Copertina "Differenza client-side e server-side"

Differenza fra Client-side e server-side

I linguaggi di programmazione che riguardano il web si dividono in due grandi categorie: Client side e server side. Ma quali sono le differenze?

Quando abbiamo a che fare con lo sviluppo di progetti web, lo facciamo con la consapevolezza che ci serviranno diversi linguaggi di programmazione.
Html, CSS e Javascript sono i primi 3 che vengono in mente. I linguaggi di programmazione per il web si dividono in due grandi categorie: client-side e server-side.
Ti spiego in breve qual’è la differenza fra le due categorie, così da avere sempre chiara la differenza.

Cosa succede quando apriamo un sito

Quando ci serve un’informazione o una risorsa su Wikipedia o sul sito di ricette preferito, cosa facciamo? Apriamo il nostro browser (che sia Chrome o Firefox poco cambia) e navighiamo all’interno di diversi siti.
Quando accediamo al sito stiamo effettuando una richiesta ottenendo in risposta la pagina che abbiamo cercato ( e se non esiste…un 404, oppure un altro codice di stato http).
Ecco, tieni a mente questo esempio perché la magia è tutta qua.

Client-side

Il client-side, tradotto in italiano significa “lato client”, ovvero da chi effettua la richiesta, cioè il browser dell’utente. I linguaggi lato client sono Javascript o Jquery ad esempio, cioè linguaggi che il loro lavoro lo svolgono dopo che abbiamo ricevuto la pagina del sito, in ogni caso sulla macchina dell’utente.

Server-side

Ogni sito in internet è ospitato da un server, ogni server quando riceve una richiesta da un client cerca la risorsa e se ci sono operazioni (ad esempio, cercare nel database del sito) che deve fare prima di restituire la pagina, le esegue.
E’ questo il caso di linguaggi come PHP, un linguaggio che viene eseguito prima di essere spedito al client.

Conclusione

La differenza sta tutta qua, ci sono linguaggi che il loro lavoro lo svolgono solo sul nostro browser (ad esempio effetti di scorrimento, slide, o cambi di colore di elementi) e linguaggi che lavorano lontani da noi sui server che ospitano i siti.

Seguimi sui social! Come? Puoi seguire la pagina su Facebook, Google Plus, Twitter e su Linkedin.